Digital Renaissance for Cultural and Natural Heritage

La valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio culturale e naturale sono fondamentali per lo sviluppo socio-economico del nostro Paese.

ARTI sostiene, promuove ed incentiva il coinvolgimento e la partecipazione della comunità, all’interno di una strategia di sistema con i portatori di interesse sul territorio e di identità culturali, cioè di valori, specificità ed implicazioni di natura immateriale – come quelle legate alle tradizioni, al sapere e alle creatività – che arricchiscono la nozione di Patrimonio.

Contribuiamo ad accrescere la consapevolezza del bisogno, il senso di appartenenza, di reciprocità e coesione sociale verso il patrimonio culturale, tangibile ed intangibile; a ripristinare l’integrità e il valore del bene comune, nel rispetto delle comunità locali, che sono e restano beneficiarie degli interventi che si realizzano.

Innoviamo il mecenatismo culturale. Ognuno di noi può fare la differenza ed essere parte attiva per la generazione di un impatto economico e sociale.


La nostra missione è sostenere il patrimonio culturale e naturale come bene di tutti a beneficio della crescita economica e di uno sviluppo sostenibile.

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite è stata dettata dalla consapevolezza che è necessario ed urgente incidere su un cambiamento dello status quo per affrontare, con un approccio condiviso ed integrato, rischi che impattano sulla biosfera, società ed economia.

TARGET 11.4: “Rafforzare gli sforzi per proteggere e salvaguardare il Patrimonio Culturale e Naturale del mondo.”

ARTI nasce con il presupposto di contribuire al raggiungimento dell’obiettivo SGD 11 “Città e Comunità Sostenibili”, con particolare riferimento al target 11.4: rafforzare gli sforzi per proteggere e salvaguardare il patrimonio culturale e naturale.

Sfruttiamo il potenziale dell’innovazione digitale e tecnologica per generare un sistema integrato che coinvolga gli attori del territorio e delle città per incidere sulla sostenibilità economica, sociale e culturale, partendo dalla ricchezza più preziosa del nostro Paese.

Collaboriamo con aziende culturali & creative (CCIs) che si distinguono per prodotti e servizi legati alle tradizioni locali e al made in Italy. Lavoriamo con leader innovativi e marchi aziendali intrisi di patrimonio, autenticità e credibilità, che possano fornire leva a quei marchi nel mercato locale e globale e opportunità di sviluppo socio-economico e crescita dell’identità del luogo.

Vogliamo coinvolgere le organizzazioni e gli istituti finanziari del territorio che, adottando un nuovo paradigma di finanza sostenibile, tengano in considerazione la dimensione ambientale, sociale e di governance (ESG) ed una visione di lungo periodo, dirigendo i capitali a supporto delle aziende legate alle tradizioni locali, materiali ed immateriali, connesse con il valore del patrimonio culturale e naturale.

Puntiamo allo sviluppo di un modello virtuoso di economia circolare a beneficio del bene comune e capace di generare un valore reale di ritorno per l’individuo e l’intera collettività.

Siamo guidati dalla passione per un impatto sociale.

Verso un nuovo modello di finanza sociale e sviluppo sostenibile incentrato sulla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale e naturale.

LinkedIn
Instagram